Nuovo allestimento per il Museo Diocesano di Amalfi

di - del 9 Giugno 2016 © diritti riservati

Museo diocesano di Amalfi“Museo in Festa” l’evento nel corso del quale è stato presentato ad Amalfi il nuovo allestimento del Museo Diocesano, ospitato all’interno della basilica del Crocifisso e del chiostro del Paradiso.

Il Museo Diocesano di Amalfi, nato vent’anni fa al completamento dei lavori di restauro dell’antica Cattedrale, ora Basilica del Crocifisso, conserva i più significativi esemplari dell’oreficeria sacra del Tesoro del Duomo e un folto gruppo di opere d’arte fra le più rappresentative della cultura figurativa meridionale dal Medioevo all’età barocca.

Attraverso pannelli esplicativi dotati della tecnologia Qr code, attraverso un lettore generalmente utilizzabile con smartphone, consentirà al visitatore di ricevere approfondimenti tematici delle singole opere. La nuova veste nasce dalla collaborazione tra la Curia Arcivescovile di Amalfi e Cava de’ Tirreni e la Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino. L’idea è di far iscrivere nel prossimo futuro il Museo della Diocesi tra i piccoli musei regionali.

Interessante lo spettacolo conclusivo che ha presentato l’evento, “Per grazia ricevuta” messo in scena dagli attori di Teatri 35 . Un tableaux vivants dall’opera di Michelangelo Merisi da Caravaggio, dove le tele si compongono sotto l’occhio dello spettatore coinvolto in un’esperienza mistica e sensoriale.

Letto 6221 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 3,00 su 5)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *