corsi pre-matrimonio

Sposalizio della Vergine

Sposalizio della Vergine

Can. 1055 Il patto matrimoniale con cui l’uomo e la donna stabiliscono tra loro la comunità di tutta la vita, per sua natura ordinata al bene dei coniugi e alla procreazione e educazione della prole, tra i battezzati è stato elevato da Cristo Signore alla dignità di sacramento.

Can. 1065 – §1. I cattolici che non hanno ancora ricevuto il sacramento della confermazione, lo ricevano prima di essere ammessi al matrimonio, se è possibile farlo senza grave incomodo.

La preparazione al matrimonio è stato il primo impegno della Chiesa in Italia a partire già dagli anni ‘60.

Ancora oggi  i Vescovi hanno detto nel Direttorio di pastorale familiare (n. 40):
La pastorale prematrimoniale, in ogni sua articolazione, costituisce uno dei capitoli più urgenti, importanti e delicati di tutta la pastorale familiare. Tale pastorale si trova di fronte a una svolta storica. Essa è chiamata a un confronto chiaro e puntuale con la realtà e a una scelta: o rinnovarsi profondamente o rendersi sempre più ininfluente e marginale”.

I percorsi formativi hanno lo scopo di preparare i fidanzati al matrimonio sotto il profilo della maturità umana della loro relazione e nell’ambito delle motivazioni e dei contenuti della celebrazione del sacramento.

Il matrimonio conferisce agli sposi un ministero per la edificazione del popolo di Dio e per la costruzione della società civile.