1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars6 Stars7 Stars8 Stars9 Stars10 Stars (Vota il post clicca sulle stelline)
Loading...

Confraternite

“Mio Carissimo D. Saverio. Eccovi servito.La Congrega della SS. Trinità ebbe a fondarsi nell ‘anno 1577 chiamavasi S. Nicola de Albys, indi de Graecys.
La Congrega della SS. Addolorata nell ‘anno 1765.
La Congrega di S. Maria a Piazza nel 1704. 
Vi saluto con stima Vostro affezionatissimo Matteo Camera “.

E’ in questo scritto dello storico amalfitano Matteo Camera che sono attestate due delle più importanti confraternite amalfitane risalenti tra il 1500 e 1700.

Le confraternite sono associazioni cristiane fondate con lo scopo di suscitare l’aggregazione tra i fedeli, di esercitare opere di carità e di pietà e di incrementare il culto.
Sono costituite canonicamente in una chiesa con formale decreto dell’Autorità ecclesiastica che sola le può modificare o sopprimere ed hanno uno statuto, un titolo, un nome ed una foggia particolare di abiti.
L’origine delle confraternite è molto incerta e non mancano ipotesi di collegamento con istituzioni già esistenti in epoca pre-cristiana, i collegia romani o le fraterie greche e della Magna Grecia, per quanto più da vicino ci riguarda.

Le confraternite, al di là dei valori storici, delle tradizioni e dei patrimoni di cultura e di arte che furono loro affidati affinché fossero gelosamente custoditi e tramandati, hanno il dovere di svolgere compiti importanti all’interno della Chiesa e, per suo tramite e mandato, nella società in cui sono chiamate ad operare per antica vocazione, lungo le due strade maestre indicate dal Vangelo: la Fede e la Carità.