Amalfi piange Fabio, uniti con la preghiera

di - del 10 gennaio 2018 © diritti riservati

Una notizia sconvolgente quella della prematura morte di Fabio giovane amalfitano, appena  trentaquattrenne, sportivo, padre di famiglia stroncato da un malore lo  scorso 9 gennaio. La comunità attonita per l’accaduto ha espresso sentimenti di vicinanza alla famiglia colpita da profonda disperazione per la perdita del caro congiunto.
Ieri presso la sala mortuaria del plesso ospedaliero di Castiglione di Ravello, molti tra amici e conoscenti si sono riuniti per una veglia di preghiera.
Una preghiera comunitaria da auspicare che in queste occasioni può certamente essere di conforto ai familiari nel superare un terribile momento di dolore.

“O Dio, che conosci e disponi i momenti della vita umana, tu vedi il dolore di questa tua famiglia per la morte di  Fabio che in tempo così breve ha concluso la sua esistenza terrena: noi lo affidiamo a te, Padre buono, perché la sua giovinezza rifiorisca accanto a te, nella tua casa.”

 

Letto 52101 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...

Info redazione