Mons. Arcivescovo Orazio Soricelli celebra messa alla GMG di Cracovia

di - del 29 Luglio 2016 © diritti riservati

A Cracovia anche l’Arcivescovo di Amalfi – Cava de’ Tirreni, Mons. Orazio Soricelli nella giornata odierna ha celebrato la Santa Messa seguita dalla delegazione dei giovani di Azione Cattolica diocesana e molti italiani presenti alla XXXI Giornata Mondiale della Gioventù.

Intanto, Papa Francesco, continua ad esortare i giovani: “Mi addolora – ha confidato il Pontefice – incontrare giovani che sembrano ‘pensionati’ prima del tempo. Mi preoccupa vedere giovani che hanno ‘gettato la spugna’ prima di iniziare la partita. Che si sono ‘arresi’ senza aver cominciato a giocare”. Negli anni vissuti da Vescovo, ricorda il Papa, “ho imparato una cosa: non c’è niente di più bello che contemplare i desideri, l’impegno, la passione e l’energia con cui tanti giovani vivono la vita”.

Come i suoi predecessori, Francesco ha voluto essere presente nel luogo assurto a simbolo del male contro l’umanità, varcando da solo la soglia d’ingresso di Auschwitzs e oltrepassando il tristemente noto cancello sormontato dalla scritta “Arbeit macht frei”, il lavoro rende liberi.

Scuro in volto, profondamente toccato, il Papa è salito sulla papamobile diretto al Blocco 11, il “blocco della morte”. Durante il tragitto Francesco è voluto scendere dalla macchina per rimanere diversi minuti su una panchina in totale silenzio, assorto in preghiera.
Un silenzio orante, capace di riconciliare l’uomo con se stesso e con Dio, nel luogo dove Dio stesso era stato escluso e l’umanità orrendamente calpestata e umiliata.
Papa Francesco, prima di lasciare Bikenau, ha incontrato 25 “Giusti tra le nazioni”, cioè coloro che hanno rischiato la propria vita per salvare gli ebrei durante la seconda guerra mondiale.

Letto 4703 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 8,50 su 5)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *