Un buon caffè

di - del 20 Marzo 2015 © diritti riservati

caffèAh, che bellu ccafè … dice una bellissima canzone napoletana!!!

Prima di servirlo va mescolato direttamente nella caffettiera.

Per una migliore conservazione, tenerlo in barattoli non trasparenti a chiusura ermetica e conservarlo in frigo.

Quando si prepara il caffè con la moka, riempire d’acqua fino alla valvola e non comprimere la polvere nel filtro.

Se si vuole un caffè dall’aroma più intenso, tenere la fiamma del fuoco bassa in modo che, salendo lentamente, l’acqua assorba dalla polvere tutto l’aroma.

Per dargli un aroma particolare mettere nel filtro un pezzettino di cioccolata, di vaniglia o una bella scorzetta di limone sfusato d’Amalfi.

Nel caso l’acqua del rubinetto non sia idonea, utilizzare acqua minerale non gassata, considerando che il calcio, in quantità giusta, migliora il gusto della bevanda.
Con uno stuzzicadenti praticare tre fori verticali a distanza regolare, formando idealmente un triangolo. Questo piccolo espediente migliora la fuoriuscita del caffè attraverso il condotto posto nel contenitore finale. Avvitare tra loro le due parti della moka, serrandole bene.

Il caffè andrebbe acquistato in grani per macinarlo prima dell’uso.

Il caffè lungo è più dannoso, perché contiene più caffeina.

Prima di bere il caffè, bere un sorso d’acqua: fa bene allo stomaco e predispone il palato!

Letto 3148 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Caterina Camera

Info Caterina Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *