Il 30 marzo torna l’ora legale

di - del 27 marzo 2014 © diritti riservati

ora legaleNella notte tra il 29 ed il 30 marzo prossimo torna l’ora legale, le lancette dell’orologio saranno spostate di un’ora avanti. Un cambiamento pensato in Europa per il risparmio energetico grazie ad un minor utilizzo dell’energia elettrica.
Ma l’ora legale ha origini nel lontano 1700,  primo a teorizzarla fu Benjamin Franklin. 

Sospesa nell’anno 1920, tornò  ad essere adottata nel 1940 e durate la Seconda guerra mondiale e fino al 1948, anno in cui venne nuovamente abolita.
L’adozione definitiva risale al 1966, in concomitanza con la crisi energetica

Il cambiamento di orario secondo gli esperti ha effetti transitori negativi sull’organismo che ci mette un po ad adattarsi, ma in concreto i vantaggi sono molteplici:

543.800.000 chilowattora risparmiati

246.000 tonnellate di CO2 equivalente in meno nel periodo dell’ora legale.

90 milioni di euro: il risparmio stimato per gli italiani.

Letto 988 volte

Print Friendly
1 Star (vota, clicca sulle stelline)
Loading...

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *