Tempo maledetto!

di - del 9 Settembre 2014 © diritti riservati

Alluvione AtraniQuattro anni fa moriva Francesca Mansi vittima della tremenda alluvione che colpì Atrani.
Oggi la stessa scena si ripete e due persone sono rimaste vittime dell’alluvione che ha colpito Peschici nel Gargano.
Viene da chiedersi se non sia il caso di prendersela con il tempo maledetto che, da un po’ , sembra aver preso di mira il nostro bel Paese aggredito e violentato dall’uomo in maniera dissennata distruggendo l’ecosistema ambientale.
Queste violente bombe d’acqua travolgono tutto e portano morte e distruzione, senza tralasciare i costi economici di tali catastrofi,

In questi ultimi decenni la mano dell’uomo ha abbattuto alberi, costruito case nell’alveo dei fiumi e sottratto terreni all’agricoltura che, da stagionale, è diventata intensiva.
Il messaggio della nona giornata per la custodia del Creato, nell’ultima conferenza episcopale, ha affrontato questo tema e ha cercato di tracciare delle linee guida per l’assunzione di comportamenti corretti e responsabili al fine di salvaguardare questo dono che ci è stato dato e che dobbiamo trasmettere integro alle future generazioni.
Educare alla custodia del creato per la salute dei nostri paesi e delle nostre città.

Letto 5466 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Avatar

Info Pina Torre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *