“Siate buoni se potete!”

di - del 26 Maggio 2016 © diritti riservati

San Filippo Neridi Sigismondo Nastri, giornalista

Oggi la Chiesa ricorda san Filippo Neri. Auguri a quanti si chiamano Filippo e Filippina (so che ce ne sono. Una mia allieva di tempi lontani, ad esempio, ravellese: chiamata così, anche se il nome ufficiale è un altro).
San Filippo Neri fu un educatore. E’ definito “il santo della gioia“. Famosa una frase che amava ripetere ai ragazzi: “Siate buoni se potete“.
A lui è dedicata una bella chiesa a Pontone, all’inizio della scalinata che sale a Minuta. Ci passavo da ragazzo.
Non c’entra con San Filippo Neri, ma mi torna alla mente un’espressione che usavo spesso, da insegnante, quando vedevo gli alunni agitati: “Ragazzi, abbiate bontà!“.

Ricordiamo tra l’altro che in Costiera e precisamente ad Amalfi, a San Filippo Neri è dedicata anche la meravigliosa Cripta-Oratorio della Chiesa Nuova, oggi di proprietà della Reale Arciconfraternita “Maria Santissima Addolorata“.

Letto 6028 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 6,00 su 5)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *