Non si butta via niente

di - del 13 Marzo 2015 © diritti riservati

scarti fruttaSempre buttiamo bucce e scarti di frutta e verdura, non sapendo che possono essere utili per svariati utilizzi. Ad esempio: pulire fornelli, posate e stoviglie in maniera naturale e senza sprecare denaro in detersivi, ma anche per la cura del nostro corpo.
Ecco alcuni consigli per l’utilizzo di bucce di frutta e verdura:

1) Per uno scrub del viso provate a passare sulla pelle dei pezzetti di bucce d’arancia o di melograno.

2) Per un massaggio esfoliante scegliete invece le bucce di banana. Vi basterà cospargere con un pò di zucchero la parte interna delle bucce e poi strofinarle sulla parte del corpo da trattare, il risultato sarà una pelle morbida e levigata.

3) Le scorze delle patate sono invece efficaci nel caso di rossori dovuti a scottature.

4) Chi ha invece i capelli rossi potrà provare a creare dei riflessi naturali utilizzando l’acqua di cottura delle castagne come ultimo risciacquo.

5) Scrub per il viso con la buccia del limone.
Grattugiare la buccia, aggiungere un cucchiaino di zucchero di canna e un cucchiaio e mezzo d’olio.
Il composto dovrà essere passato sulla pelle bagnata e lasciato in posa per una decina di minuti.

 

Letto 3453 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Caterina Camera

Info Caterina Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *