Le SS. Quarantore: una sosta sul monte Tabor per contemplare la gloria dell’uomo in Cristo

di - del 13 marzo 2017 © diritti riservati

Quarantore in CattedraleDa lunedì 13 a giovedì 16 marzo la Cattedrale di Amalfi sarà il Monte Tabor dove si potrà contemplare il Cristo trasfigurato nel Santissimo Sacramento dell’altare. Nella seconda domenica di Quaresima Gesù ci invita a salire sul monte per contemplare nella sua veste umana luminosa il destino dell’uomo, creato per essere riflesso e comunicazione della luce divina che è amore. Il nostro cammino di fede, per quanto certamente oscuro, è tuttavia certo della meta: siamo chiamati a partecipare alla vita divina e a goderla nella nostra carne mortale fin da questa terra. Se sapremo goderne noi, saremo in grado di trasmetterne il godimento agli altri, sia a chi già crede ma anche a chi non crede.

Ecco il senso delle Sante Quarantore che si svolgeranno secondo il seguente programma:

ore 9:00 S. Messa ed esposizione del SS. Sacramento;

ore 10:00 Celebrazione della Parola

ore 11:45 Ora Media e reposizione

ore 17:00  Esposizione del SS. Sacramento

ore 17:30 Adorazione comunitaria

ore 18:30 Vespri e predicazione di p. Gennaro Sorrentino, redentorista e superiore di Materdomini. Benedizione Eucaristica.

Giovedì sera, prima della benedizione, il SS. Sacramento attraverserà processionalmente piazza Duomo e piazza Flavio Gioia.

 

Letto 30745 volte

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars6 Stars7 Stars8 Stars9 Stars10 Stars (1 voti, di media: 7,00 su 10)
Loading...

Info don Antonio Porpora

Per commentare devi loggarti Entra