La Presentazione di Gesù al Tempio – Candelora

di - del 3 Febbraio 2017 © diritti riservati

La Chiesa ha celebrato, oggi, la Presentazione di Gesù al Tempio, comunemente chiamata Candelora.

In questo giorno il rito della benedizione delle candele, simbolo di Cristo, si ispira alle parole di Simeone: “I miei occhi han visto la tua salvezza, preparata da te davanti a tutti i popoli, luce per illuminare le genti”.

La festa è anche detta della Purificazione di Maria, perché, secondo l’usanza ebraica, la donna era considerata impura per un periodo di quaranta giorni dopo il parto di un maschio e doveva andare al Tempio per purificarsi; infatti son trascorsi quaranta giorni dal Natale.

La nostra comunità, amalfitana, riunitasi nella Cappella delle Confessioni, ove sono state benedette le candele, si è poi recata in processione alla navata centrale, per celebrare questa festa, dinanzi alla bellissima statua di Maria, con tra le mani Gesù, in atto di “presentazione”.

“Come la Madre di Dio e Vergine intatta portò sulle braccia la vera luce e si avvicinò a coloro che giacevano nelle tenebre, così anche noi, illuminati dal suo chiarore e stringendo tra le mani la luce che risplende dinanzi e tutti, dobbiamo affrettarci verso colui che é la vera luce”. (San Sofronio)

Letto 11582 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Annamaria Santoro

Info Annamaria Santoro