La Fata Geranio

di - del 21 Aprile 2015 © diritti riservati

geraniRosso, rossissimo, rosso vermiglio,
con i germogli e fiori sulla testa,
al mondo non c’è un rosso che sia meglio
della tua tinta luminosa e fresca.
È il Geranio, ben lo conosciamo,
per la sua crescita ogni posto è adatto:
in vaso, nel giardino, appeso a un ramo,
rosso vermiglio o rosso scarlatto.
(Cicely Mary Barker)

Il Geranio è una pianta molto nota, in Italia.
Viene utilizzata a scopo ornamentale messa in vasi o fioriere.
Le sue foglie sono ampie e setose, di due diverse tonalità di verde, le quali sono la principale fonte della profumazione della pianta. Essendo un ottimo riequilibrante, il geranio si ritrova frequentemente nei prodotti della cosmetica.
La sua fragranza piacevole insieme all’alta tollerabilità sulla pelle ha un effetto repellente per le zanzare e fortemente cicatrizzante.

Procuratevi in erboristeria o nelle farmacie, ben fornite, 50 cl. di olio di mandorle dolci e 10 cl. di olio essenziale puro di geranio.
Mescolate in una bottiglia di vetro i due oli agitando bene perché si miscelino al meglio, poi travasatene un pochino nella boccettina dell’olio essenziale, che sarà comoda da portarsi dietro in caso di necessità.
Avete già finito, è pronto.
Per proteggervi efficacemente basterà mettere una goccia di olio nei punti cruciali: dietro le ginocchia, alle caviglie, dentro i gomiti, sul collo o dietro la nuca, sui polsi. Potete anche metterne qualche goccia sul cuscino o imbibire un batuffolo di cotone da tenere vicino al letto dei bambini.

Letto 3540 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Caterina Camera

Info Caterina Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *