Il mare… bellezza e benessere!

di - del 14 Luglio 2016 © diritti riservati

spiaggiaIl mare, grande distesa salata, che lambisce le nostre coste.
Bellezza che tocca cuore e corpo, donando immenso benessere.

Solo se si passeggia sulla riva, i polmoni beneficiano dell’aria che si respira.
Ricca di Sali quali: iodio, calcio e cloruro di sodio.
L’organismo è in grado di assimilare, questi Sali, attraverso la respirazione e la pelle, per cui è l’ideale fare lunghe passeggiate in riva al mare, soprattutto quando è agitato, respirando profondamente per approfittare al meglio di tutti i suoi benefici.

Immergersi nelle sue acque è un toccasana, la sua concentrazione ottimale di Sali, dona benessere a tutto il corpo.
In un litro di acqua di mare ci sono 19 g di cloro, 10 g di sodio, 1,3 g di magnesio e anche tracce di zolfo, calcio, potassio, azoto e fluoro. Elementi che fanno bene alla pelle, alle ossa e alle articolazioni, grazie all’azione rimineralizzante e tonificante, prezioso alleato anche di chi soffre di Psoriasi o dermatite seborroica.

Anche la sabbia ha i suoi pregi.
Se, pulita, per alcune ore al giorno, ci si può stendere a contatto diretto, senza il telo.
La pelle assimilerà parte dei sali marini, i residui organici delle alghe e molti altri minerali presenti nei suoi granelli.

camminarePasseggiare a piedi nudi sulla sabbia è molto utile:

  • favorisce il ritorno del sangue venoso con grande beneficio per chi ha problemi di vene varicose.
  • avremo un massaggio naturale in grado di eliminare il senso di stanchezza e di pesantezza alle gambe e a tutto il corpo.
  • notevoli vantaggi per quanto riguarda la postura e la salute dei piedi che, tutto l’anno restano chiusi nelle scarpe e, quindi, isolati dalle superfici.
    La sabbia, invece, essendo instabile, permette al piede di ricevere degli stimoli insoliti ai quali deve far fronte e “passare” immediatamente, alla colonna vertebrale che si adatta di conseguenza.

Il mare e la spiaggia possono rivelarsi un’ottima palestra;
il primo per lunghe nuotate e la seconda, in quanto è un terreno morbido, è adatto anche allo stretching.

Infine, stando all’aria aperta e in riva al mare anche l’umore migliorerà, le tensioni diminuiranno e, immediatamente, ci si sentirà più rilassati.

Letto 4533 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 9,00 su 5)
Loading...
Caterina Camera

Info Caterina Camera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *