Ascolto… Silenzio…

di - del 14 Novembre 2016 © diritti riservati

messa-domenicale_Dopo “l’ascolto” oggi l’invito ad imparare il “silenzio”.

Durante l’omelia, don Antonio, facendosi aiutare da un ministrante, ha recato con se un cilindro. L’invito a dire la parolina magica: “Abracadabra” e son venuti fuori, domenica scorsa uno stetoscopio, strumento usato dai medici per “ascoltare“: l’ascolto che porta alla conoscenza.

Oggi, invece, è venuto fuori: “nulla“.

Quel “nulla” che genera silenzio, uno stato che rende capaci di mettersi in ascolto. Il silenzio, lingua comune ed eterna dell’universo, la più adatta a comunicare i sentimenti più profondi.
Senza di esso non si genera nulla, non può esserci vera concentrazione, ne apertura di cuore.

Il silenzio è ascolto e la disponibilità all’ascolto nasce proprio dalla capacità di ascoltare, dandoci l’opportunita’ di crescere.

L’uomo ha bisogno del silenzio” …

Ascolto, Silenzio, due elementi che ci porteranno a produrre, a generare qualcosa, chissà …
lo scopriremo domenica prossima!

Letto 14531 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 10,00 su 5)
Loading...
Annamaria Santoro

Info Annamaria Santoro