Amalfi, immancabile l’appuntamento con la “Pastorella”

di - del 6 Gennaio 2016 © diritti riservati

Pastorelli-2015_ I pastori ed i Re magi in adorazione alla grotta di Betlemme, è questo il tema della “Pastorella” che si svolge ad Amalfi di tradizione nel giorno dell’Epifania del Signore.

L’evento cui partecipano giovani e adulti in costume, è anche momento di solidarietà per le persone bisognose; infatti i doni che ciascuno idealmente porta a Gesù Bambino, sono raccolti dalle Vincenziane di Amalfi è distribuiti per le esigenze della Casa Famiglia oltre che per i più bisognosi del nostro territorio.

Generalmente il corteo dei pastorelli parte da Valle dei Mulini, attraversa il corso e giunge ai piedi della Grotta allestita in Piazza Municipio,  oppure in Cattedrale nelle giornate di maltempo, come appunto quest’anno.
La partecipazione molto sentita da parte di tutti gli amalfitani è tanta, infatti non c’è amalfitano che non vi abbia partecipato almeno una volta.
Pastorelli-2015

A corteo ultimato, tra tutti i partecipanti è sorteggiata una statua di Gesù Bambino, un momento molto atteso dai più piccini che trepidanti tendono l’orecchio alla voce del parroco che riceve il numero estratto da un bussolotto in cui sono inseriti  tutti quelli assegnati a ciascun figurante al momento dell’iscrizione per partecipare al corteo.

Letto 13634 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 9,00 su 5)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *