Troppi errori i grifoni del Castrum sconfitti dall’Audax

di - del 19 Aprile 2016 © diritti riservati

Castrum PigellulaeAl dopolavoro ferroviario va in scena una bella partita che i grifoni sono costretti a giocare a ranghi ridottissimi per le molte defezioni. Primo tempo conteso con i padroni di casa che siglano due reti originate da due disattenzioni.
I grifoni ci provano ma non riescono a capitalizzare le buone azioni create. I salernitani continuano dopo il doppio vantaggio a difendere e ripartire ma il portiere rosso blu tieni in piedi la partita.
Allo scadere del primo tempo gli ospiti si vedono negare un rigore nettissimo. Infatti, Cobalto viene prima trattenuto e poi atterrato ma l’arbitro lascia incredibilmente giocare!
Nel secondo tempo i grifoni riaprono immediatamente la partita con Criscuolo i padroni di casa provano a mettere la parola fine ma impattano sulla retroguardia rossoblu, anche se l’episodio che chiude i giochi avviene intorno al decimo della ripresa: il pivot granata si lascia platealmente cadere e da terra prima trattiene Pansa e poi serve la palla ad un compagno di squadra che lascia partire un innocuo tiro che però carambola sull’incolpevole Pansa e si insacca imparabilmente all’incrocio.

I grifoni ce la mettono tutta, creano almeno altre tre nitide azioni degne di nota ma, pecca ormai abituale, non riescono a capitalizzarle. Su una ripartenza dei padroni di casa il numero 17 granata scappa alla marcatura, viene servito con una palla filtrante e a tu per tu con il portiere insacca.
Immediata la reazione ospite con Andretta che è bravo a chiudere una bella azione corale. Il risultato non cambia il risultato finale è di 4-2.
Queste le parole a caldo le parole del presidente Walter Vecchi: “Peccato per qualche errore di troppo che ha condizionato negativamente la nostra prestazione. Saluto e ringrazio con affetto mister Nando Mainenti, illustre spettatore ieri al campo a Salerno.

Audax 4-2 Castrum Pigellulae

Letto 10685 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 7,00 su 5)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *