Niente chiacchiere, niente invidie, niente gelosie!

di - del 18 Maggio 2014 © diritti riservati

papa francescoTraendo spunto dalle letture del giorno, Papa Francesco ha colto l’occasione per veicolare fondamentali norme comportamentali, tese a disciplinare correttamente i rapporti interpersonali nella vita di un cattolico.

I dissidi interni alle prime comunità cristiane, analizzati dagli Atti degli Apostoli, rimandano ai conflitti intestini che anche oggi si annidano nelle comunità laiche ed ecclesiali. “Nella vita i conflitti ci sono” – ha asserito il Pontefice – “il problema è come si affrontano. I problemi non si risolvono facendo finta che non esistano, piuttosto è bello questo confronto schietto tra i pastori e gli altri fedeli”.

Un invito ad aprirsi, dunque, e a dirimere le controversie con la forza positiva del dialogo. I contrasti si devono comporre “confrontandosi, discutendo, pregando” – ha continuato il Santo Padre – “Le chiacchiere, le invidie e le gelosie non portano alla concordia, all’armonia e alla pace”.

“Avete capito? Niente chiacchiere, niente invidie, niente gelosie!”, ha ribadito Bergoglio dinanzi a quella folla infinita a cui ormai è solito rivolgersi.

Imperativi etici, in definitiva, che rivelano un’indiscutibile pregnanza sul piano concreto. Moniti forti, che pesano come pietre, nell’ottica di un messaggio di fede che diventa sempre più parola di vita.

 

 

 

Letto 6457 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Avatar

Info Enza Schiavi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *