Il Capodanno Lunare

di - del 20 Febbraio 2015 © diritti riservati

capodanno lunareOggi c’è chi festeggia la Festa di Primavera, o Capodanno Lunare, o Capodanno Agricolo e in Occidente generalmente noto come “Capodanno Cinese

E’ una delle più importanti festività tradizionali cinesi e viene celebrata in molti paesi dell’Estremo Oriente, tra cui Corea, Vietnam e anche nelle innumerevoli comunità cinesi sparse in tutto il mondo.
Celebra l’inizio del nuovo anno.

Presso le piazze vengono sistemate grosse campane, il loro suono è simbolo del nuovo inizio e della speranza di un felice anno nuovo.
Le città si adornano di lampade e decorazioni rosse già alcune settimane prima della fine dell’anno. Adesivi e ritagli di carta di colore rosso vengono appesi sulle porte e sulle finestre delle abitazioni private.
Lo scoppio dei petardi è sin dall’antichità la tradizione più importante, usanza, particolarmente viva nei piccoli villaggi, ove il rumore può essere veramente assordante.
Il 2014 era l’anno del Cavallo, il 2015 sarà quello dell’Ariete (o della Pecora, o della Capra)

La pecora, amica dell’uomo, ci ha accompagnato da sempre ed è questa co-esistenza a contribuire a dare stabilità e regolarità alle civiltà.
Le qualità che la Pecora ci ispira sono insite nel suo proprio essere: mitezza, serenità, pace; un insieme di qualità che la porta a non resistere alle aggressioni, perfino nel momento del supplizio.
E’ opportuno ricordare Gesù, che oltre ad essere il “Buon Pastore” è anche “Agnus Dei, qui tollis peccata mundi.

Letto 12490 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Annamaria Santoro

Info Annamaria Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *