Festa di San Biagio

di - del 4 febbraio 2014 © diritti riservati
Chiesa di San Biagio

Chiesa di San Biagio

Si è svolta nel quartiere Vagliendola di Amalfi, la festività in onore di San Biagio Vescovo e martire la cui ricorrenza religiosa cade il 3 febbraio.

Nella Chiesa abbarbicata sul Monte Falconcello si sono svolte le celebrazioni già dal primo mattino con una santa messa ed il rituale dell’unzione della gola dei fedeli con l’olio benedetto, ad opera del celebrante,  a ricordare i prodigi che  il vescovo di Sebaste già medico compì in vita.

Per la sua fede San Biagio fu imprigionato dai Romani, e durante il processo rifiutò di rinnegare la fede cristiana e per punizione fu straziato con i pettini di ferro usati per cardare la lana. 

A sera, messa conclusiva e saluto dei fedeli alla statuina collocata sull’altare centrale, invocata  dai fedeli che si rivolgono a San Biagio nella sua qualità di medico, anche per la cura dei mali fisici e in particolare per la guarigione dalle malattie della gola.

 

 

 

Letto 896 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *