Costa d’Amalfi, terza sconfitta: il Pandola 2010 vince per 1 a 2

di - del 28 Settembre 2015 © diritti riservati

Costa d'AmalfiTre sconfitte in tre gare; sette gol subiti ed una sola rete messa a segno proprio nella gara di sabato scorso: questo il deludente ruolino di marcia del Costa d’Amalfi in avvio di stagione.
La compagine di mister Proto perde la terza gara consecutiva contro il Pandola 2010. La formazione di Baronissi espugna il San Martino di Maiori relegando i costieri all’ultimo posto in classifica.

Il primo tempo si chiude a reti inviolate. Nella ripresa sono gli ospiti a passare in vantaggio con una bella azione manovrata dell’ottimo Barbarisi ex Solofra e trascinatore di quest’inizio campionato, che batte l’estremo difensore avversario.
L’Amalfi accusa il colpo e tenta di rimettersi in carreggiata, allo sbandamento iniziale,  trova la via del gol e del pareggio, al 31° con Cuomo. Un pari momentaneo, sette minuti dopo il Pandola 2010 si riporta avanti con Stellato che al 38° sigla il definitivo vantaggio per gli ospiti.

Nel prossimo turno del campionato di promozione, girone D, (domenica 4 ottobre), il Costa d’Amalfi affronterà in esterna la Giffonese, un incontro delicato ma da vincere, per risollevarsi dall’ultimo posto in classifica a zero punti.


PROSSIMO TURNO

Calpazio – Cannalonga
Giffonese – Costa d’Amalfi
Olympic Salerno – Polisportiva Santa Maria Cilento
Pandola 2010 – US Poseidon
Picciola Buccino – Volcei
Real Aversana Real – Pontecagnano Faiano
Sassano Calcio – Temeraria 1957 San Mango
Vigor Castellabate – Salernum Baronissi


CLASSIFICA

Polisportiva Santa Maria Cilento 9
Salernum Baronissi 9
Picciola 7
Temeraria 1957 San Mango 6
Calpazio 6
Pandola 2010 6
US Poseidon 5
Cannalonga 5
Buccino Volcei 4
Vigor Castellabate 4
Real Pontecagnano Faiano 2
Sassano Calcio 2
Giffonese 1
Olympic Salerno 0
Real Aversana 0
Costa d’Amalfi 0

Letto 6212 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *