Atrani è festa per Santa Maria Maddalena

di - del 22 Luglio 2015 © diritti riservati

Santa Maria Maddalena - AtraniLa Chiesa latina era solita accomunare nella liturgia le tre distinte donne di cui parla il Vangelo e che la liturgia greca commemora separatamente: Maria di Betania, sorella di Lazzaro e di Marta, la peccatrice «cui molto è stato perdonato perché molto ha amato», e Maria Maddalena o di Magdala, l’ossessa miracolata da Gesù, che ella seguì e assistette con le altre donne fino alla crocifissione ed ebbe il privilegio di vedere risorto.
L’identificazione delle tre donne è stata facilitata dal nome Maria comune almeno a due e dalla sentenza di San Gregorio Magno che vide indicata in tutti i passi evangelici una sola e medesima donna. I redattori del nuovo calendario, riconfermando la memoria di una sola Maria Maddalena senz’altra indicazione, come l’aggettivo “penitente“, hanno inteso celebrare la santa donna cui Gesù apparve dopo la Risurrezione. È questa la Maddalena che la Chiesa oggi commemora e che, secondo un’antica tradizione greca, sarebbe andata a vivere a Efeso, dove sarebbe morta. In questa città avevano preso dimora anche Giovanni, l’apostolo prediletto, e Maria, Madre di Gesù.

E oggi anche la comunità atranese festeggia la Sua Santa Patrona. La chiesa di Santa Maria Maddalena Costruita nel 1274 in una suggestiva posizione di fronte al mare sui ruderi di un antico fortilizio fu eretta in suffragio della Santa che aveva liberato il paese dall’occupazione dei mercenari saraceni di Manfredi; la chiesa fu restaurata nel 1570 e nel 1669 con i fondi di una speciale tassa autoimpostasi dagli Atranesi; nel 1753 la chiesa subì ulteriori lavori di ampliamento ed assunse l’attuale struttura a tre navate e, in quell’occasione, furono eliminati gli ultimi resti dell’antico fortino; nel 1852 fu totalmente rimodernata dall’architetto salernitano Lorenzo Casalbore.

La Festa di Santa Maria Maddalena, è anche tradizione con la processione della statua e la preparazione del sarchiapone, una lunga zucca verde ripiena di carne e formaggio e cotta al forno.

Letto 26562 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 10,00 su 5)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *