STAZIONE QUARESIMALE: Forania di Amalfi – Atrani – Ravello – Scala

di - del 11 Marzo 2016 © diritti riservati

Programma-quaresimale_2016Sabato 12 Marzo 2016

La Quaresima prende avvio con l’antico rito della «Statio»: stare davanti al Signore nell’atteggiamento di lode, pronti per testimoniare e annunciare Gesù Cristo e il suo Vangelo.

Secondo l’antichissima tradizione romana delle stationes quaresimali, i fedeli, insieme ai pellegrini, ogni giorno si radunano e fanno sosta-statio – presso una delle tante “memorie” dei Martiri, che costituiscono le fondamenta della Chiesa di Roma. Nelle Basiliche, dove vengono esposte le loro reliquie, è celebrata la Santa Messa preceduta da una processione, durante la quale si cantano le Litanie dei Santi. Si fa così memoria di quanti con il loro sangue hanno reso testimonianza a Cristo, e la loro evocazione diventa stimolo per ciascun cristiano a rinnovare la propria adesione al Vangelo“.

Malgrado il passare dei secoli, questi riti conservano il loro valore, perché ricordano quanto importante sia, anche in questi nostri tempi, accogliere senza compromessi le parole di Gesù:
Se qualcuno vuole venire dietro a me, rinneghi se stesso, prenda la sua croce ogni giorno e mi segua” (Lc 9, 23).

Nel periodo quaresimale l’Arcidiocesi ha predisposto una Stazione Quaresimale in ognuna delle 7 Foranie della Diocesi di Amalfi – Cava de’ Tirreni, le varie Stazioni diventano un percorso lungo tutta la Quaresima che ci portano e ci preparano alla Santa Pasqua. 

Sabato 12 Marzo le Comunità Parrocchiali con l’Arcivescovo Mons. Orazio Soricelli si  radunano al bivio di Sacala-Ravello insieme con i Santi Patroni dei quattro Comuni, Sant’Andrea, Santa Maria Maddalena, San Pantaleone e San Lorenzo, per raggiungere in pellegrinaggio il Duomo di Scala. Precederanno la processione le Congreghe, presenti i sacerdoti della Forania con l’Arcivescovo, coinvolti i gruppi dei portatori dei Santi Patroni. Giunti al Duomo sarà celebrata la Santa Messa animata dalle Corali delle comunità Parrocchiali.

Letto 5779 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 voti, media: 8,67 su 5)
Loading...
Avatar

Info don Michele Fusco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *