Scout: campo invernale al lago Laceno

di - del 2 Marzo 2016 © diritti riservati

lago laceno 41dai capo reparto Veronica Esposito e Gaetano Ala

3…2…1…Via!!!

Anche quest’anno il gruppo scout Amalfi 1 è partito alla volta del campo invernale, nei giorni 27 e 28 febbraio, presso il lago Laceno in provincia di Avellino.

Forte l’entusiasmo di tutti i ragazzi sin dalla partenza, pronti a cimentarsi in un’altra grande avventura. Nemmeno il tanto annunciato ciclone Golia ci ha fermati!!!!

Il campo si è aperto con la Santa Messa celebrata dal nostro assistente ecclesiale don Michele a cui va il nostro ringraziamento per aver accettato, senza esitazione, il nostro invito.

Subito dopo l’alza bandiera, ogni branca si è dedicata alle rispettivlago laceno 71e attività: la novizia Lara, in servizio a supporto dello staff del branco e della cambusa, il branco nella preparazione di cartelloni per il prossimo centenario dei lupetti, il reparto nella realizzazione di alcune scenette per animare il fuoco di campo, nonché un momento di gioia, di divertimento e di gioco intorno ad un grande fuoco, che ha concluso la nostra giornata,  augurando a grandi e piccini la buona notte.
La domenica mattina sveglia all’alba, una lunga mattinata ci attendeva.

La giornata ha visto protagonisti i lupetti in una grande caccia conclusasi a 1400 metri di quota, con risalita del monte Raiamagra in seggiovia.

Gli esploratori, invece, hanno raggiunto a piedi, risalendo i pendii del Raiamagra partendo dai 1400, la vetta dei 1700 metri (tra una battaglia e l’altra con palle di neve) giungendo così dinanzi ad un panorama mozzafiato, ove unico sottofondo era il vento, ed uno scenario dei due mari: il Tirreno e l’Adriatico.

Dopo aver fatto ritorno al rifugio che ci ospitava ed esserci rifocillati con un lago laceno 51ottimo pranzo preparato dallo chef Salvatore, papà di un esploratore e marito di una capo, siamo giunti verso la fine di questo breve ma intenso campo.
Prima però di concludere, un’altra grande emozione: ben quattro “zampe tenere” hanno fatto la loro promessa, colorando il loro foulard con i colori del gruppo ed entrando così a far parte a tutti gli effetti nella nostra grande famiglia scout nel rispetto della legge del branco e dell’impegno promesso.

Clago laceno 101on questa gioia nei cuori e ringraziando il Signore per quanto vissuto, il gruppo ha ammainato le bandiere e fatto ritorno ad Amalfi più carico che mai!!!

 

 

 

Letto 4690 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 voti, media: 3,00 su 5)
Loading...
Avatar

Info don Michele Fusco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *