Via crucis cittadina: protagoniste le donne

di - del 12 aprile 2014 © diritti riservati

 
via crucis 2014 cittadina«La Chiesa ringrazia per tutte le manifestazioni del «genio» femminile apparse  nel corso della storia, in mezzo a tutti i popoli e Nazioni; ringrazia per tutti i  carismi che lo Spirito Santo elargisce alle donne nella storia del Popolo di Dio,  per tutte le vittorie che essa deve alla loro fede, speranza e carità: ringrazia per  tutti i frutti di santità femminile».

(dalla Lettera Apostolica “Mulieris Dignitatem” del Beato Giovanni Paolo II):

Queste le parole con cui è iniziata la Via Crucis nell’ultimo venerdì di quaresima, l’11 Aprile 2014 che si è snodata per le vie di Amalfi: la Via Crucis cittadina.

Protagoniste le donne. Coinvolgenti le riflessioni che un gruppo di donne della nostra comunità parrocchiale di Amalfi ha proposto ai partecipanti e le riflessioni di Giovanni Paolo II, accompagnati dalle preghiere di  alcune sante donne  che hanno già seguito il Signore Gesù Cristo lungo la Via della Croce.

Questo pio rito viene organizzato da ben ventisei anni dai membri dell’ Arciconfraternita di Maria SS.Addolorata; infatti la Via Crucis e’ iniziata dalla Chiesa del pio sodalizio e si e’ conclusa presso Via delle Cartiere ed ha avuto ben nove tappe corrispondenti a nove stazioni della classica pratica cattolica.

via crucis 2014 cittadina Il gruppo delle donne, “donne per . . “, nato dopo la celebrazione del 40° del Piccolo Coro, volendo continuare a operare per la comunità, guidate da don Antonio Porpora,  si sono proposte di animare la Via Crucis cittadina.

L’iniziativa ha ottenuto larghi consensi, le riflessioni molto attente alla reale situazione delle donne ha aiutato i partecipanti ad essere attenti alle situazioni di disagio delle donne e alla condizione non sempre felice in cui le donne si trovano a vivere ed operare.

La realizzazione ha visto il coinvolgimento di tanti operatori, dei responsabili e dei messaggeri delle zone pastorali parrocchiali  che hanno provveduto ad allestire le varie tappe.

 

 

 

Letto 3414 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...

Info Giovanni Fusco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *