Consegno la mia vita a Cristo e alla Chiesa

di - del 9 Novembre 2015 © diritti riservati

ennio di maio 11Ennio Di Maio è stato ordinato diacono a Maiori il 24 ottobre 2015. Ecco la sua testimonianza.

 

Sono nato a Salerno il 12 giugno 1986 in una famiglia che mi ha educato fin da bambino ai sani principi cristiani e alla vita della chiesa.

Durante gli anni del liceo fondamentale è stata la figura di Giovanni Paolo II, il Papa dei giovani che col suo carisma e con le sue parole ha suscitato in me degli interrogativi sul senso della vita.  Ciò mi ha spinto a vivere una fede più intensa partecipando con assiduità ai sacramenti, ed in particolare all’eucarestia, e alle iniziative parrocchiali tra le quali il gruppo giovani “Savio club”. Ho riletto la mia vita alla luce della presenza di Dio, sentendomi parte di quell’umanità che Dio ha creato e  ama oltremodo.

Con l’aiuto del parroco ho intrapreso un cammino di discernimento volto a comprendere la volontà del Signore, che mi ha condotto il 4 ottobre 2009 ad entrare nel seminario “Giovanni Paolo II” di Pontecagnano (SA).

Sono stati anni di grazia durante i quali ho potuto sperimentare la presenza del Signore come compagno di viaggio. Ho approfondito il discorso su Dio attraverso gli studi filosofici e teologici. La meditazione della Parola, l’incontro quotidiano con il Signore nell’Eucaristia e tante altre nuove esperienze assaporate in questi anni hanno confermato e accresciuto in me la gioia e l’entusiasmo iniziali. In seminario ho potuto avvalermi dell’apporto dei formatori e del padre spirituale che mi hanno aiutato a conformarmi a Cristo maestro, sacerdote e pastore, educandomi anche alla comunione fraterna, alla carità e alla condivisione.

Arricchenti in questo senso sono state anche le esperienze pastorali di Maiori  e di Cetara, facendomi comprendere sempre più la vocazione a servire il popolo di Dio.

Forte di questo vissuto e nella certezza che il Signore sempre mi guiderà nella vita ministeriale, oggi consegno solennemente la mia vita a Cristo e alla sua Chiesa.

Letto 5543 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 2,00 su 5)
Loading...
Avatar

Info don Michele Fusco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *