Calciatore salvato dall’avversario

di - del 31 marzo 2014 © diritti riservati

Salva la vita all’avversario che in un’azione di gioco è involontariamente travolto dal portiere in uscita su di un cross, diretto proprio per la testa di Oleg Gusev, capitano della Dinamo Kiev.

L’espisodio si è verificato al 21° minuto di gioco, durante un incontro del campionato ucraino che per poco non si è trasformato in tragedia.
A quel punto il calciatore a terra privo di sensi è stato prontamente soccorso da Jaba Kankava, il quale assieme ad altri  giocatori con un intervento repentino hanno evitato che uno scontro di gioco si trasformasse in tragedia.

Il difensore della Dnipro si accorge immediatamente delle condizioni gravi dell’avversario e gli presta le cure, aprendogli a forza la bocca e tirandogli la lingua, evitando all’avversario la morte da soffocamento.

Episodi di sportività non rari nel mondo del calcio, di cui spesso si parla poco, sinonimo di attaccamento ai valori dello sport: insomma una buona notizia da diffondere, un gesto d’altruismo da non far passare inosservato.

Letto 1603 volte

Print Friendly
1 Star (vota, clicca sulle stelline)
Loading...

Info Francesco Dipino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *