1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars6 Stars7 Stars8 Stars9 Stars10 Stars (1 voti, di media: 1,00 su 10)
Loading...

Vettica Minore

Chiesa di S. Michele Arcangelo

Usa le frecce < >per navigare
Chiesa di San Michele Arcangelo

Chiesa di San Michele Arcangelo

Chiesa di S. Michele Arcangelo. Costituita da una sola navata con abside e con quattro cappelle per lato ha il campanile con monofore sui lati coronato da una piccola cupola ovoidale rivestita di ceramica.

Menzionata in documenti fin dal 1208, essa è stata certamente ricostruita nel periodo barocco.

Nell’interno interessante è il quadro del Rosario, attribuito al pittore senese Marco Pino.

La chiesa, intitolata all’Arcangelo Michele, è documentata già nel 1208. È preceduta da un sagrato ed è fiancheggiata da un massiccio campanile che presenta una copertura maiolicata.

L’interno, ha subito radicali trasformazioni nel tardo Settecento e vari rimaneggiamenti successivi (anche recenti), ha una sola navata coperta da controsoffittatura piana dove vi è un affresco che raffigura S. Michele.

Sull’altare maggiore vi è un interessante dipinto che raffigura la Vergine in trono tra i SS. Andrea Apostolo e Michele Arcangelo. In una cappella laterale si conserva una tavola della Madonna del Rosario risalente al XVI secolo e che è attribuita al pittore Marco da Siena.

La bella statua lignea di S. Michele, che viene portata in processione per le vie del paese insieme all’immagine della Madonna, è degli inizi del 1700.

Feste liturgiche:

  • 29 settembre: Festa di S. Michele Arcangelo, preceduta dal triduo.

 

(testi del Centro di Cultura e Storia Amalfitana  e di Vincenzo Cretella – diritti riservati)

 

 

Usa le frecce < >per navigare

[tps_footer]

[/tps_footer]