1 Star (1 voti, media: 1,00 su 5)
Loading...

Cappella di S. Cristoforo

Cappella di S. Cristoforo, forse fondata nell’XI secolo dal duca Mansone II detto “Il Cieco”, dal cui soprannome sarebbe derivato anche l’appellativo attribuito a questa località.

Dopo un restauro negli anni Ottanta dello scorso secolo, attualmente non è più utilizzata per le celebrazioni.

La cappella è chiusa al culto perchè pericolante. Il soffitto infatti è stato distrutto da un enorme masso caduto dalla roccia sovrastante.

All’interno si conserva ancora l’altare con un dipinto che raffigura la Madonna seduta in trono col Bambino, molto simile a quella di Montevergine. All’esterno vi è l’affresco di S. Cristoforo, restaurato nel 1986.

 

(testi del Centro di Cultura e Storia Amalfitana, con le annotazioni liturgiche di Enzo Cretella – diritti riservati)

 

Print Friendly