Incontrare un amico… un fratello: educare per crescere

di - del 24 Maggio 2015 © diritti riservati

diario di viaggioDiario di viaggio di un navigante amalfitano

di Salvatore Barra

Msc Kalina , 23 Maggio 2015 – in navigazione da Genova a Marsiglia

Siamo appena partiti da Genova, dove eravamo giunti nel pomeriggio di ieri intorno alle 16:30. Una sosta di breve durata, poco meno di un giorno, ma che mi ha regalato una grande emozione che volentieri condivido con quanti seguono il mio “diario di viaggio”.

Ieri, nel tardo pomeriggio, ho avuto l’onore di incontrare il  dott. Annino Gargano, primo dirigente della Polizia di Stato, in quanto capo della squadra mobile della questura di Genova.
Incontrare un amico al di fuori dei confini della propria città è un’esperienza bellissima, nel nostro caso ancora di più,  perché oltre l’amicizia, siamo legati dal comune amore per Amalfi e per la forte nostalgia che soffriamo nello starne lontano. Ma c’è anche un altro fattore che ci lega: l’amore per l’Azione Cattolica.
Nel 1976, a 18 anni, ero Educatore dell’Azione Cattolica di Amalfi, mi fu affidato un gruppo di ragazzi tra i 12 e 14 anni, di cui faceva parte anche Annino, e con lui Luigi, Gaetano, Nicola, Antonio, Bartolo, Maurizio, Daniele… cui,  in seguito, si aggiunsero anche delle ragazze.

L’attività con quel gruppetto, durò due anni, poi dovetti partire per il servizio di leva in Marina Militare. Al mio ritorno quei ragazzini, ormai adolescenti, mi scelsero come “punto di riferimento”, il nostro rapporto continuò per molti anni e con alcuni di essi non si è mai interrotto.
Credo che il “successo” raggiunto con quel gruppo sia dipeso dal fatto di averli considerati sempre come dei fratelli minori e come tale sempre disponibile con loro, sia nelle attività pratiche che in quelle spirituali e di preghiera.
I valori vissuti insieme in quegli anni si sono rivelati fondamentali nella gestione della nostra vita futura, nella famiglia e nel lavoro. Mi piace pensare che nella splendida carriera fatta da Annino nella Polizia e nella sua formazione morale, ci sia anche un po’ di me!

Stiamo procedendo verso Marsiglia con una velocità economica di 18 nodi, per regolare l’arrivo in porto alle ore 05:00 di domattina.

Buona Domenica a tutti!

Letto 7178 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *