La benedizione delle palme

di - del 30 Marzo 2015 © diritti riservati

Benedizione-delle-Palme_Nel giorno delle Palme la Chiesa ricorda l’ingresso trionfale di Gesù a Gerusalemme, in sella ad un asino, osannato dalla folla che lo accoglieva, agitando rami di palma.

La folla, radunata dalle voci dell’arrivo di Gesù, stese a terra i mantelli, mentre altri tagliavano rami dagli alberi intorno e, agitandoli festosamente, gli rendevano onore.

In questo ricordo, domenica 29 marzo, ci si è radunati a piazza Municipio, sotto un bel sole di primavera, per partecipare, alla benedizione delle palme.

Tantissimi i ramoscelli di ulivo e le palme intrecciate, benedetti dal Vescovo.

Rametti e palme benedetti vengono conservati quali simbolo di pace, scambiandone con parenti e amici. Inoltre, nel giorno di Pasqua, il capofamiglia ne utilizza un rametto, che intinge nell’acqua benedetta durante la veglia pasquale, per benedire la tavola imbandita e coloro che si siederanno intorno ad essa.

Numerosi i bambini e i ragazzi che con la loro gioia rendono ogni cosa più bella e più viva.

Alla fine, in processione, si è giunti in Cattedrale per la celebrazione della Santa Messa.

Letto 3230 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Annamaria Santoro

Info Annamaria Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *