Papa Francesco lava i piedi ai disabili

di - del 17 Aprile 2014 © diritti riservati

Papa FrancescoL’attenzione per i più deboli e la vicinanza ai sofferenti rivivono al centro della messa in coena Domini officiata dal Santo Padre presso il  Centro Don Gnocchi di Via Casal del Marmo.

Papa Francesco si china, lava e bacia i piedi a 12 disabili, affetti da diverse patologie, di età compresa tra i 16 e gli 86 anni. Si contano anche tre stranieri, tra cui un giovane di religione musulmana.

“Servitori gli uni degli altri”, è l’accorata esortazione lanciata da Papa Francesco, così proseguendo: “nell’ultima cena Gesù istituisce l’Eucarestia e fa il gesto di lavare i piedi per ricordarci che dobbiamo essere servi gli uni degli altri”.

Un’omelia breve, tenuta a braccio, che conferisce pregnanza ad un gesto evocativo di grandezza nella sua umiltà. “Servire gli altri”, chiosa con fermezza Bergoglio, è “l’eredità che ci ha lasciato Gesù”.

Letto 4575 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Avatar

Info Enza Schiavi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *