Mons. Ferdinando Palatucci: un secolo dalla nascita

di - del 12 Aprile 2015 © diritti riservati

Palatucci arcivescovo AmalfiOggi 12 aprile 2015 ricorre il 100° anniversario della nascita di Sua Eccellenza Mons. Ferdinando Palatucci, Primo Arcivescovo della nostra Arcidiocesi di Amalfi – Cava de’Tirreni.

Nacque a Montella (Av) nel 1915 da Saverio Palatucci di Carmine e da Giuseppina Palatucci di Angelico.
Il piccolo Ferdinando rimase orfano del padre prima ancora di compiere i quattro mesi di età. Saverio, infatti, si spense in un ospedale da campo il 3 agosto del 1915; la mamma dedicò a questo suo unico figlio tutte le sue cure (si spense nel 1985)
Accanto a loro rimase lo zio sacerdote, don Salvatore Palatucci, che lo avviò agli studi.

Fu ordinato Sacerdote il 24 luglio 1938, nella Collegiata di Santa Maria del Piano in Montella, direttamente dallo zio Mons. Giuseppe Maria Palatucci, vescovo di Campagna di Salerno.
D’accordo con lo zio Vescovo, cominciò le ricerche sulla vita, l’opera e la tragica fine del familiare Giovanni Palatucci, questore reggente di Fiume, che aveva prestato un considerevole aiuto agli Ebrei, salvandone tanti dalla morte, prima di essere scoperto ed avviato al campo di sterminio di Dachau, dove, purtroppo, morì il 10 febbraio del 1945.
Don Ferdinando fu consacrato Vescovo il 22 dicembre del 1968 nella collegiata di Santa Maria del Piano di Montella da Mons. Mojaski-Perelli, in seguito a nomina di Paolo VI, prendendo possesso della diocesi di Nicastro l’11 febbraio del 1969.
Dopo 13 anni, con Atto Pontificio del 30 gennaio, Papa Giovanni Paolo II, lo promosse Arcivescovo di Amalfi e lo nominò Vescovo di Cava dei Tirreni.
L’11 febbraio 1969 fece il suo ingresso in Diocesi e vi restò sino al 30 gennaio 1982, quando divenne Arcivescovo di Amalfi e Vescovo di Cava de’ Tirreni.
L’ incarico durò fino al 28 luglio 1990, quando, ai sensi dell’art. 401 del Codice di Diritto Canonico, chiese ed ottenne le dimissioni per raggiunti limiti di età.

La Santa Sede respinse le dimissioni, con preghiera di restare ancora qualche anno; ma Don Ferdinando, fermo nelle sue decisioni, lasciò. Si ritirò a Montella, ponendosi a disposizione del Parroco di Santa Maria del Piano, Mons. Egidio De Simone, divenendo una sorta di vice parroco sempre disponibile.
Trascorse gli ultimi anni della sua vita in casa, ammalato.

Volò al cielo all’età di 90 anni, il 2 maggio del 2005.

Mons. Palatucci è stato un grande esempio di operosità, sia da Sacerdote che da Vescovo. Operosità che aveva consacrata anche al compimento dell’insegnamento e della predicazione, aiutando tanto la locale Azione Cattolica.
Lo ricordiamo con una preghiera di suffragio.

Letto 7070 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Annamaria Santoro

Info Annamaria Santoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *