La GMG che fortifica il cuore

di - del 27 Luglio 2016 © diritti riservati

La Gmg che fortifica il cuore

di Tony Drazza

GMG_2016_giovaniMia mamma prima di ogni viaggio ormai tira fuori il suo ritornello preferito: “ma devi proprio andare?”, “ma con tutto quello che succede, non è meglio se stai a casa?” E anche la mia risposta ormai è diventata un ritornello: Sì, devo proprio andare e proprio con tutto quello che succede ora si deve andare. La vita si alimenta con la vita; la paura si impasta con la tua vita e si impasta bene se tu ami e nonostante tutto ti fidi dell’umano. È vero mamma, hai ragione, i tuoi ragionamenti non fanno una piega; sei preoccupata e io manco posso immaginare che significa per una mamma avere il “pensiero” del figlio fuori casa. Però voglio dirti che la paura si vince uscendo e non rimanendo dentro casa; si vince amando di più e non facendo più attenzione. E poi in questa GMG ho il grande sogno di mettere i miei passi dietro i passi dei santi giovani, ma non quelli che sono in cielo. No! Io voglio seguire i “santi giovani” con lo zaino e con i cappellini in testa. Voglio seguire il loro cuore tenero e la loro grande voglia di vita. Loro hanno già vinto la paura nel momento in cui hanno messo la prima maglietta nello zaino. Hanno magari trovato un gadget da scambiare con qualche giovane dell’altra parte del mondo. La paura si vince così e non con gli eserciti.

Sai perché sono “santi giovani?” Perché nonostante tutto hanno la voglia di partire, di sperimentare cose nuove; si mettono in cammino invece che piangersi addosso; si fidano dell’uomo anche quando tutto dice il contrario. Mi sembrano, con i loro modi e con la loro vita, che siano loro i profeti di belle notizie.
I loro occhi, i loro sorrisi, il loro cuore grande ci fa sperare in un mondo migliore. E io parto e mi fido e “comunque andare…

Letto 7957 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 6,00 su 5)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *