Festa della Traslazione delle Reliquie di Sant’Andrea Apostolo in diretta streaming

di - del 6 maggio 2018 © diritti riservati

amalfi sant'Andrea TraslazioneIl Centro Televisivo Cattedrale di Amalfi, trasmetterà il giorno 8 maggio a partire dalle ore 19:00 la diretta streaming della Festa della Traslazione in Amalfi delle Reliquie di Sant’Andrea Apostolo.
A seguire il Rito della Manna. 

La traslazione delle Reliquie dell’Apostolo Andrea da Costantinopoli in Amalfi, avvenuta ad opera del Cardinale Pietro Capuano, figlio della nostra terra è raccontata in un’antica cronaca intitolata Matthaei Amalphitani archidiaconi translatio Corporis S. Andree apostoli de Contantinopoli in Amalphiam. Il “Matthaei”, Matteo de Gariofalo, apparteneva ad una ricca famiglia di mercanti amalfitani, molto vicini alla famiglia Capuano.

Quest’ultima descrive la partenza da Costantinopoli: il Capuano fu accompagnato alle navi da una folla devota di fedeli, che lo seguivano per rendergli omaggio, mentre egli benediceva. Recava con sé, “in bauli racchiusi e sigillati” le numerose Reliquie, autentici “tesori celesti” che aveva raccolto durante la sua legazione anche in Siria e in Romania. Tra queste le spoglie mortali dell’Apostolo Andrea.

Per il trasporto fu allestita una piccola flotta composta da ben nove galee che dovette subire infauste condizioni climatiche con il mare in tempesta e violenti nubifragi: dopo aver veleggiato verso la Siria, giunsero infine a Gaeta dove il Capuano inviò in patria i suoi bauli sigillati. La sua prima preoccupazione fu quella di trovare un posto degno per le Reliquie dell’Apostolo: fece costruire a sue spese il transetto e la cripta e l’8 maggio del 1208 fu finalmente in grado di consegnarle alla Chiesa amalfitana. Furono deposte nella cripta, ma prima di “sotterrarle”, aprì l’urna argentea che le custodiva e mostrò al popolo tripudiante “il capo e le altre ossa”. L’urna era stata custodita fino a quel momento a Conca dei Marini dove, nella notte tra il 7 e l’8 maggio, si vegliarono in preghiera le sacre spoglie che furono portate l’indomani ad Amalfi per mare. Ad accoglierle, un popolo in festa, una città adornata con drappi variopinti ed una pioggia di fiori. L’urna fu portata a spalla dal Capuano e da altri tre vescovi che si mossero verso la cattedrale a piedi nudi, tra i canti del popolo. In cattedrale il Cardinale, che era fornito di spiccate doti oratorie, infiammò i cuori e finalmente “Andrea eleggeva Amalfi per sua dimora”.

Il player della diretta streaming sarà visibile su questo sito a partire dalle ore 18:55 dell’8 maggio 2018, oppure dalla pagina del Centro Televisivo Cattedrale di Amalfi, consultabile al seguente link: https://www.facebook.com/CTCAmalfi/

Letto 50190 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...

Info Francesco Dipino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *