Festa degli Italiani: a Cracovia La Diocesi Amalfi-Cava c’è

di - del 29 Luglio 2016 © diritti riservati

Come da tradizione, anche a Cracovia si è tenuta la “Festa degli Italiani” di tutti i pellegrini delle diocesi italiane, dei movimenti, delle associazioni e congregazioni religiose giunti in Polonia per la GMG, ma anche quelli che vivono a Cracovia e dintorni.

Dopo il pellegrinaggio giubilare al Santuario della Divina Misericordia, tappa fondamentale per la fede polacca e l’attraversamento della Porta Santa hanno partecipato alla Santa Messa sulla spianata davanti al Santuario.

In serata musica e spettacolo pensata per le migliaia di giovani italiani, a Cracovia ne sono giunti quasi 90 mila, la nazione più rappresentata, dopo la Polonia. Sul palco collocato davanti al Santuario di San Giovanni Paolo II si sono esibiti Moreno e Renzo Arbore con l’Orchestra Italiana, I Nomadi, Simona Molinari. Per finire col ritmo e il coinvolgimento di Valerio Jovine, Moreno e il dj Vincenzo Molino. E ancora tante storie e gesti da vivere. Tra questi, il passaggio dei due segni simbolo delle Ggm, la Croce di San Damiano e la Madonna di Loreto, che saranno consegnati nelle mani dei giovani polacchi dai loro coetanei italiani.
Alla “Festa degli Italiani” c’erano i giovani della Diocesi di Amalfi  – Cava, che hanno portato in piazza tutta la spensieratezza e la giovialità della nostra gente.

 

 

Letto 4077 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 voti, media: 10,00 su 5)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *