Cristiani coraggiosi

di - del 10 Luglio 2016 © diritti riservati

Cristiani coraggiosi

di don Antonio Landi

Dal Vangelo secondo Matteo

Cristo-PantocratoreIn quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli: «Un discepolo non è più grande del maestro, né un servo è più grande del suo signore; è sufficiente per il discepolo diventare come il suo maestro e per il servo come il suo signore. Se hanno chiamato Beelzebùl il padrone di casa, quanto più quelli della sua famiglia! Non abbiate dunque paura di loro, poiché nulla vi è di nascosto che non sarà svelato né di segreto che non sarà conosciuto. Quello che io vi dico nelle tenebre voi ditelo nella luce, e quello che ascoltate all’orecchio voi annunciatelo dalle terrazze. E non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; abbiate paura piuttosto di colui che ha il potere di far perire nella Geènna e l’anima e il corpo. Due passeri non si vendono forse per un soldo? Eppure nemmeno uno di essi cadrà a terra senza il volere del Padre vostro. Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non abbiate dunque paura: voi valete più di molti passeri! Perciò chiunque mi riconoscerà davanti agli uomini, anch’io lo riconoscerò davanti al Padre mio che è nei cieli; chi invece mi rinnegherà davanti agli uomini, anch’io lo rinnegherò davanti al Padre mio che è nei cieli».

Gesù esorta i suoi discepoli a non avere paura di coloro che si opporranno alla loro missione, di quanto lo osteggeranno al punto da volerli uccidere! La loro vita è custodita da Dio, e anche se gli uomini prevarranno, saranno accolti nella dimora di luce eterna. Perché allora i cristiani di oggi hanno paura? Hanno paura di compromettersi per Cristo, di andare controcorrente, di accettare la logica del Vangelo e testimoniarla a un mondo sempre più schiavo dell’egoismo e della violenza. Forse oggi c’è più bisogno di cristiani coraggiosi che devoti…

Dio vi benedica!

Letto 6282 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *