A Scuola della Pace e non Violenza don Tonino Bello

di - del 20 Ottobre 2016 © diritti riservati

locandina_scuola_paceCarissime /i

Il 10 Novembre, inizierà la scuola-laboratorio di pace e non violenza attiva don Tonino Bello, che ha il pieno appoggio del nostro Vescovo. Pax Christi intende con l’organizzazione di tale iniziativa,offrire un servizio al territorio e alla comunità al fine di riflettere, meditare, per poi agire, sulla non violenza attiva a partire dal proprio se’e dalle relazioni interpersonali, per finire al sociale e politico.

I conduttori degli incontri- laboratori esperienziali, sono operatori e ricercatori in questo campo. Hanno pubblicato varie opere in merito, oltre a praticare e a vivere esperienze di non violenza attiva. Alcuni di essi operano a livello nazionale ed internazionale.

La scuola laboratorio è aperta alla partecipazione libera di tutti. Ci prefiggiamo però lo scopo di avere l’adesione, così come riportato nella locandina con il programma allegato, tra quanti intendono partecipare,di almeno una trentina di persone che assicurino la presenza costante ai 7 incontri a cadenza mensile

In tal modo gli aderenti compieranno un iter completo di formazione che permetterà loro di essere portatori di quanto vissuto nelle loro realtà.

Per tale fine, chiediamo: a quanti personalmente pensano di fare l’intero percorso di inviarci la loro ADESIONE alle parrocchie, associazioni ed altri cammini dentro e fuori a quelli diocesani, di aiutarci a raggiungere tale obiettivo, indicandoci almeno due loro referenti che possono seguire l’intero percorso formativo come ADESIONE In merito a queste due richieste, vi chiediamo di farci pervenire i nominativi e la mail entro il 27 ottobre di quanti disponibili,al seguente indirizzo di posta elettronica: armenante.antonio1@hotmail.it Speriamo nella vostra partecipazione per condividere insieme questo vero e proprio “BAGNO DI LUCE” che la scuola -laboratorio puo’ donarci facendo crescere in noi e tra noi, nuovi estuari di senso e di fioritura di segni altri come annunci di semi di una nuova umanità fraterna e sororale .

Per dare sostanza a questo nostro servizio,contiamo nella vostra partecipazione, adesione e aiuto a diffondere la iniziativa.
Grazie dell’attenzione.
Saluti.

Antonio Armenante (coordinatore punto pace)

 

Lettera del Vescovo

OGGETTO Scuola di pace e non violenza attiva “don Tonino Bello”
Carissimi,
con gioia e soddisfazione vi annuncio che a partire dal 10 novembre prossimo, con cadenza mensile e fino a primavera inoltrata, si svolgeranno presso la parrocchia di sant’ Alfonso in Cava de’ Tirreni, secondo l’allegato programma, gli incontri de “La Scuola di Pace e della Non Violenza attiva, don Tonino Bello”, organizzata dal Punto Pace Pax Christi di Cava de’ Tirreni.
Gli incontri vedranno la presenza di figure di alto prestigio e di rilievo nazionale, come ad esempio la Dottoressa Giuliana Martirano, che aprirà l’iniziativa con una relazione sul valore e la pratica
della misericordia, intesa come primo ed irrinunciabile strumento di Pace.
La scuola vuole partecipare a referenti di parrocchie associazioni e altri gruppi diocesani un cammino sulla non violenza attiva.
È un’opportunità importante che viene offerta alla nostra collettività, di cui siamo profondamente grati al Punto Pace, già altre volte fecondo collaboratore e stimolatore di attività nell’Arcidiocesi e a cui va data ampia collaborazione, assumendo l’iniziativa pienamente come attività diocesana.
Come potete constatare dal programma, si parte dal principio che la pace e la non violenza comincia dal di dentro di ognuno e nelle relazioni, per cui sono previsti laboratori su come gestire i conflitti riguardanti tale realtà.
Sollecito ciascuno di voi a prendere a cuore questa proposta di formazione, assicurando la partecipazione di alcuni rappresentanti, che poi si facciano portavoce degli stimoli offerti dagli
incontri.
Il Coordinatore del Punto Pace, Antonio Armenante, entro la fine del mese di ottobre provvederà a contattarvi per conoscere le vostre decisioni al riguardo ed eventualmente prendere nota dei nomi delle singole delegazioni.
Certo della vostra collaborazione, vi saluto cordialmente e vi benedico.
Amalfi, 13 ottobre 2016
+ Orazio Soricelli
Arcivescovo

 

 

Letto 8965 volte

Print Friendly, PDF & Email
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (vota, clicca sulle stelline)
Loading...
Avatar

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *